Gare telematiche: la seduta pubblica è necessaria?