Nuovo Codice degli Appalti: 3 motivi per semplificare la normativa